Test tipi psicologici

Il questionario MBTI prende il nome dalle due studiose che l’hanno messo a punto, Katharine Cook Briggs e Isabel Briggs Myers, elaborando le teorie junghiane sui tipi psicologici per meglio adattarle alle esigenze del mondo del lavoro.
Venne pubblicato per la prima volta nel 1962 ed è stato più volte rimaneggiato negli anni e decenni successivi da diversi studiosi. La sua versatilità come strumento d’analisi e d’intervento è comprovata dal fatto che è tuttora abitualmente impiegato per la valutazione e delle dinamiche lavorative e degli stili di leadership.

La versione del test qui proposta è una rielaborazione di quella ideata da Lenore Thomson, appositamente sviluppata per HIS.

Molto probabilmente risulterà difficile, in certi casi, scegliere una sola risposta: in alcune sembrerebbe più corretto barrare entrambe o, al contrario, nessuna delle due parrebbe adatta. Nonostante questo, è necessario esprimere sempre una scelta.
Il risultato potrà sempre essere ridiscusso con un esperto dell’Hub: il colloquio è anzi caldamente consigliato per poter approfondire e rilevare ciò che il test non può far emergere.

Per visualizzare il test, registrati o accedi al tuo profilo.